17 gennaio 2021
Aggiornato 14:00
Gli Oscar della musica

Grammy Award: Kanye West in testa con 7 nomination

Rincorrono con sei Adele, Bruno Mars e Foo Fighters. Per il quarto anno di seguito le nomination sono state annunciate con un evento-concerto al Nokia Theather di Los Angeles trasmesso dalle rete Cbs. Tra gli artisti che hanno parecipato al concerto c'erano Lady Gaga, The Band Perry and Jason Aldean

NEW YORK - Con sette nomination Kanye West è stato il musicista a ricevere il numero più alto di candidature ai Grammy Awards, gli Oscar della musica che saranno presentati a Los Angeles il 12 febbraio. Il suo successo è legato all'album My Beautiful Dark Twisted Fantasy e all'acclamato Watch The Throne realizzato in collaborazione con Jay-Z. Senza molte sorprese lo rincorre da vicino la 23enne Adele, il cui album 21 è stato uno dei best seller dell'anno. La cantante inglese si è aggiudicata sei nomination tra cui «record of the year» (migliore esecuzione) e «song of the year» (canzone dell'anno) con Rolling In The Deep e «album of the year» (album dell'anno) con «21». Sei nomination anche per Bruno Mars e per i i Foo Fighters.
Oltre a Foo Fighters, Adele e Bruno Mars, a contendersi il titolo di album dell'anno ci sono anche Lady Gaga con Born This Way e Rihanna con Loud. A differenza dell'anno scorso nessun album rap o country si è classificato per questo premio.

Ridotte le categorie da 109 a 78 - Rispondendo alle critiche sull'eccessivo numero delle categorie che compongo i Grammy, la National Academy of Recording Arts and Sciences, l'organizzazione di musicisti e produttori discografici che assegna gli Oscar della musica, le ha ridotte da 109 a 78, eliminando nella maggior parte dei casi la divisione tra maschile e femminile.
Per il quarto anno di seguito le nomination sono state annunciate con un evento-concerto al Nokia Theather di Los Angeles trasmesso dalle rete Cbs. Tra gli artisti che hanno partecipato al concerto c'erano Lady Gaga, The Band Perry and Jason Aldean.

Adele: Di Lady Gaga e Katy Perry mi piace il fondoschiena - Adele, 23 anni, ha venduto 10 milioni di dischi e ottenuto due Grammy, ma confessa di avere il cuore sempre spezzato. «Come è nato il singolo Someone Like You? Ero a metà del cd quando sono venuta a sapere che il mio ex viveva già con un'altra - confessa l'artista al mensile Max -. Ero assolutamente devastata. Non ero più innamorata, ma lo amavo ancora». Un duro colpo, che l'ha portata ad iscriversi a un sito di incontri on line: «Alla fine non l'ho mai usato - continua la cantante -. Ero ubriaca e così a pezzi quando ho compilato il form con i miei dati, che ascoltavo Nothing compares to you di Sinead O'Connor. Non so se mi spiego». È anche vero, come lei stessa ammette a Cosmopolitan, che i suoi più grandi brani sono nati dopo grandi delusioni sentimentali, come Chasing Pavements o Rolling in the Deep.
Adele è una ragazza semplice e fragile, che a dir suo soffre da ansia da live («Ho paura di deludere chi ha pagato 20 euro per sentirmi cantare dal vivo«), ma che è orgogliosa delle sue forme («Odio fare ginnastica, preferisco mangiare e bere bene.
Dimagrire? Non ci penso proprio, tanto le copertine dei giornali me le danno lo stesso«). Infine una frecciatina alle rivali Lady Gaga e Kate Perry: «Mi piace vedere il loro di dietro e i loro seni, ma la mia musica non è quella roba lì. Non è musica da vedere, ma da sentire».