25 aprile 2024
Aggiornato 07:00
Mondomusica

Il 12% degli italiani suona uno strumento

E per il 53% la musica dovrebbe avere la stessa importanza delle altre materie all’interno dei programmi scolastici

CREMONTA – Da una recente indagine condotta da ABIS per Dismamusica su un campione di italiani tra i 18 e i 65 anni, è emerso che il 12% suona uno strumento abitualmente (6%) o saltuariamente (6%).
Un dato che aumenterebbe considerevolmente se si tenesse conto anche del grande numero di musicisti minorenni.
Si parla quindi di diversi milioni di persone (oltre 4 milioni e 600mila solo tra i 18 e i 65 anni), anche se solo una piccola parte di questi ha imparato a suonare a scuola (6%). La maggior parte dei musicisti italiani, infatti, ha frequentato lezioni private (35%) o è stato autodidatta (34%).
Questi dati fanno riflettere sulla sempre maggiore importanza che la musica dovrebbe ricoprire nelle scuole, anche tenendo conto del fatto che il 53% degli intervistati (musicisti e non) ha dichiarato che la musica dovrebbe avere la stessa importanza delle altre materie all’interno dei programmi scolastici.

In questi ultimi anni l’impegno del Ministero dell’Istruzione per dare maggior rilievo alla musica non è mancato; d’altro canto, l’importanza dell’insegnamento musicale è nota e riconosciuta. Si ha soprattutto la necessità di affermare il principio del fare musica, con l’alunno che viene portato verso il protagonismo creativo.
A dimostrazione di questo impegno istituzionale, Mondomusica, la manifestazione n.1 al mondo per gli strumenti musicali artigianali in programma a Cremona dal 30 settembre al 2 ottobre 2011, ospiterà per la terza volta il Convegno Internazionale sulla Didattica Musicale. Un appuntamento realizzato in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione per fare il punto sul settore e aprire un confronto tra i protagonisti dell’insegnamento musicale alla luce della recente riforma del sistema scolastico. Il convegno è in programma sabato 1 ottobre, e grazie alla rinnovata collaborazione tra CremonaFiere e il MIUR, e considerata l’importanza dei temi che verranno trattati, gli insegnanti che parteciperanno a questo incontro avranno l’esenzione dal servizio.

Per scoprire tutti gli appuntamenti e i concerti che si terranno durante Mondomusica e Cremona Pianoforte potete visitare il sito www.cremonamondomusica.it