Cronaca

Wayne Rooney alla guida ubriaco: patente sospesa per due anni

L'attaccante fermato l'1 settembre vicino casa. Al calciatore inglese č stata ritirata la patente per guida in stato d'ebbrezza all'inizio di settembre

MANCHESTER - Due anni senza poter guidare. Al calciatore inglese Wayne Rooney è stata ritirata la patente per guida in stato d'ebbrezza all'inizio di settembre. A decidere la pena per la stella dell'Everton è stato il tribunale di Stockport, a Manchester, dove è stato anche condannato a cento ore di servizi utili in una comunità a titolo gratuito. L'attaccante che si è dichiarato colpevole, sottolineando la sua "imperdonabile mancanza di giudizio", si è scusato pubblicamente con i tifosi e tutti coloro che lo hanno seguito e sostenuto durante la carriera. Rooney è stato fermato vicino alla sua casa a Cheshire, in Inghilterra, la notte tra giovedì 31 agosto e venerdì primo settembre, con un tasso alcolico oltre il limite consentito.