4 agosto 2020
Aggiornato 13:00
La video intervista

Fausto Gresini: «I miei primi 18 anni da team manager»

La Gresini Racing diventa maggiorenne. Una storia di successi nel Motomondiale, da pilota e da manager; di tragedie, come quelle di Daijiro Kato e Marco Simoncelli; di sfide, come quella odierna con Aprilia. E soprattutto di passione

ROMA – La storia della Gresini Racing è strettamente legata a quella di Fausto Gresini, un uomo capace di trasformare i propri sogni in programmi concreti: fu infatti così quando, ormai più di 30 anni fa, Fausto volle trasformarsi da appassionato meccanico di moto in pilota professionista, arrivando a vincere due titoli di campione del mondo. E fu così anche quando, nel 1997, Fausto si trovò di fronte a una scelta importante: «A un certo punto della mia carriera dovetti scegliere se diventare un vecchio pilota o un giovane manager». Nacque così, diciotto anni fa, la Gresini Racing. Una storia ricca di successi e spinta, oggi come allora, da una componente fondamentale: la passione.