20 luglio 2019
Aggiornato 15:30

Bagnaia di nuovo in pole, Marini con lui in prima fila

Seconda partenza al palo stagionale per il leader del Mondiale della classe di mezzo. Terzo il suo compagno di squadra Maro, che finalmente supera l'infortunio

ASSEN – Sarà una prima fila per due terzi italiana e per due terzi firmata Sky Racing Team VR46 quella che vedremo domani sulla griglia di partenza del GP d’Olanda ad Assen. Dopo il positivo avvio nelle libere, ulteriore prova di forza per i giovani piloti del team: Francesco Bagnaia scatterà per la seconda volta in questa stagione dalla pole, mentre Luca Marini sarà al terzo posto. Grazie all’ottimo lavoro di squadra e a una strategia davvero produttiva, entrambi confermano le posizioni della giornata di libere e sono protagonisti in qualifica. In pista per scegliere quale delle differenti mescole disponibili usare in gara, Pecco segna un miglior tempo sul giro di 1:37.608 che gli vale il primato per soli 73 millesimi. «È stata una giornata molto produttiva: siamo riusciti a provare entrambe le mescole e, alla fine, per domani, opteremo per la dura perché riesco ad essere più costante e competitivo sul passo – spiega il torinese – Sarà una gara lunga e molto difficile: ci sono tanti piloti in pochi decimi di distacco. Sono molto soddisfatto di dividere la prima fila con Luca, cercheremo di collaborare per costruire una buona strategia e magari prendere un po’ di vantaggio i primi giri e allungare sui miei diretti competitor».

Marini, dolore dimenticato
Vicinissimo al compagno di squadra, con un ritardo di 81 millesimi, Luca che conquista per la prima volta in carriera la prima fila (1:37.689). «Abbiamo fatto un gran lavoro e sono felice di essere tornato a tutti gli effetti competitivo dopo l'infortunio – sorride Maro, fratello minore di Valentino Rossi – Per la prima volta, dopo diverso tempo, sono tornato in pista senza dolore e complicazioni. Siamo partiti forte fin dalle libere e subito abbiamo trovato un ottimo bilanciamento della moto. Insieme a Pecco, siamo riusciti a fare una buona strategia e partiremo dalla prima fila. Anche domani possiamo fare un bel lavoro di squadra per centrare un buon risultato». Esulta il team manager Pablo Nieto: «Che dire, non posso che essere soddisfatto del risultato di oggi: entrambi i piloti in prima fila! Un’ottima strategia e tanto lavoro di squadra per supportare Pecco e tornare competitivi con Luca dopo l’infortunio. Grandissimo impegno da parte di tutti e oggi un bel risultato che speriamo di concretizzare al meglio domani in gara».