25 settembre 2018
Aggiornato 19:00

Ad Austin Romano Fenati raggiunge quota 100

Il pilota ascolano del team Snipers taglia l'ambito traguardo dei cento Gran Premi nel Motomondiale. E sulla pista dove nel 2017 vinse in Moto3 punta in alto
Romano Fenati in sella alla moto del team Snipers in Moto2
Romano Fenati in sella alla moto del team Snipers in Moto2 (Snipers)

AUSTIN – Austin, Texas, terzo, attesissimo round del Motomondiale. Proprio in questo weekend, Romano Fenati festeggerà la sua gara numero 100 nel campionato del mondo. Tappa speciale quindi per Romano che, lo scorso anno, in Moto3, proprio qui tornò alla vittoria, dopo una bellissima battaglia con lo spagnolo Aron Canet.

Grandi ambizioni
Il pilota di Ascoli non era nuovo ai podi qui in Texas avendo all'attivo due vittorie (2016 e 2017) e un secondo posto (2014). Ora che corre in Moto2, pur da debuttante, Romano punta in alto nell'appuntamento statunitense: «Sono molto legato a questo circuito, al di là dei risultati ottenuti negli anni precedenti, è una pista molto impegnativa ma proprio per questo stimolante – commenta il portacolori del team Snipers – Veniamo dal weekend dell'Argentina dove abbiamo sofferto e adesso è necessario ripartire, mantenendo la concentrazione e la grinta». Il Cota è un tracciato molto tecnico e impegnativo, con 20 curve e una serie di dislivelli.