15 novembre 2019
Aggiornato 21:00

Il Genoa riassesta la difesa

Quasi definiti i nuovi arrivi per rinforzare il reparto arretrato a disposizione di Juric. E spuntano anche i primi nomi per il centrocampo rossoblù. Il Grifone è pronto a potenziare un organico rispetto all'ultima sofferta stagione

Ivan Juric, allenatore del Genoa
Ivan Juric, allenatore del Genoa ANSA

GENOVA - Il mercato in entrata del Genoa inizia a muoversi e presto potrebbero concretizzarsi le operazioni imbastite dalla dirigenza ligure. In primis c’è da rifare il look ad una difesa che ha perso Burdisso e che tanti, troppi gol ha subìto nell’ultima travagliata stagione; incassato il possibile sì di Domenico Criscito, pronto a tornare a Genova dopo la lunga esperienza in Russia, la società genoana è prossima ad annunciare Stefan Ristovski, macedone in forza ai croati del Rijeka (esperienze per lui in Italia con le maglie di Crotone, Frosinone, Bari, Latina, Parma e Spezia), oltre ad Edoardo Goldaniga, difensore del Palermo, uno dei pochissimi elementi a salvarsi nel disastroso campionato dei siciliani, culminato con la retrocessione. Sistemata la retroguardia, poi, il nuovo Genoa penserà a potenziare anche il centrocampo, per il quale negli ultimi giorni gira insistentemente il nome di Lorenzo Crisetig, regista in uscita dal Cagliari ed inseguito anche dal Verona, oltre a quello di Lucas Castro del Chievo sul quale esiste l’interesse anche dei cugini della Sampdoria, dell’Atalanta e del Torino. Passo dopo passo, il Genoa 2017-2018 inizia a prendere forma.