15 settembre 2019
Aggiornato 19:30

La scheda: tutto ciò che c'è da sapere sul GP del Canada di F1

La tappa oltreoceano, sul veloce circuito semipermanente di Montreal, spezza la fase europea della stagione del Mondiale a quattro ruote. Per via del fuso orario, le sessioni sono spostate nella serata italiana: la gara è in programma domenica quando nel nostro Paese saranno le ore 20

La Mercedes attraversa la linea del traguardo del circuito di Montreal
La Mercedes attraversa la linea del traguardo del circuito di Montreal Pirelli

MONTREAL – Al via oggi, giovedì 8 giugno, il Gran Premio del Canada, settimo appuntamento della stagione di Formula 1. Tutta l’atmosfera del paddock si accenderà già da oggi, con la conferenza stampa dei piloti in diretta dalle 17. Dopo le prove libere di venerdì 9 giugno, sabato (oltre alla terza sessione di libere delle 16) sarà la volta delle qualifiche, che scatteranno alle 19. Domenica la gara alle 20.

La pista
Dopo due gare in Europa, la Formula 1 sbarca in Canada per uno dei Gran Premi più imprevedibili dell’anno. Proprio come a Monaco, Pirelli porta a Montréal le tre mescole più morbide tra quelle in gamma: soft, supersoft e ultrasoft. Il tracciato di Montréal è però più veloce rispetto a quello di Montecarlo, con le massime che superano più volte i 300 km/h: ciò impone una sfida ancora maggiore per monoposto e pneumatici. L’asfalto scivoloso, il meteo variabile e l’ingresso frequente della safety car (soprattutto grazie al famoso muretto dei campioni di fronte all’entrata box) hanno reso possibile in passato un alto numero di strategie. Quest’anno però ci sononuovi pneumatici con caratteristiche diverse.

La tecnica
Il circuito di Montréal stressa molto trazione e frenata, imponendo accelerazioni longitudinali più che laterali che interessano i pneumatici e ancor più i freni. Scaldare correttamente gli pneumatici anteriori è una delle chiavi per firmare un giro veloce in Canada. Il tracciato semipermanente viene poco utilizzato, perciò la sua superficie evolve rapidamente nel corso del weekend. In passato si è avuto qualche episodio di graining: con la nuova generazione di pneumatici questo fenomeno dovrebbe verificarsi meno. Il meteo può presentare molto caldo ma anche pioggia torrenziale.

Gli orari
Giovedì 8 giugno
Ore 17: conferenza stampa piloti

Venerdì 9 giugno
Ore 16: prove libere 1
Ore 20: prove libere 2
Ore 22: conferenza stampa team principal

Sabato 11 giugno
Ore 16: prove libere 3
Ore 19: qualifiche

Domenica 11 giugno
Ore 20: gara