26 settembre 2022
Aggiornato 11:00
Il giovane italiano vuole chiudere alla grande la stagione

Franco Morbidelli a un soffio dalla pole, ma è in prima fila

Per soli 54 millesimi il pilota romano manca la sua prima partenza al palo in carriera in Moto2: «Ma sono contento lo stesso: ho dimostrato di avere il passo per lottare per la prima vittoria, e andrò all'attacco fin dal via»

VALENCIA – Prima fila, ad un soffio dalla pole position. È stata brillante l'ultima qualifica stagionale in Moto2 per Franco Morbidelli, che prenderà il via della gara di domani, in cui andrà a caccia della sua prima vittoria in carriera, dalla terza piazzola. In un finale di sessione combattuto ed emozionante, il romano è arrivato ad appena 54 millesimi dalla sua prima partenza al palo, ma pur essendosi arreso al campione del mondo Johann Zarco e a Thomas Luthi, ha centrato la fila più avanzata della griglia di partenza per la seconda volta consecutiva: non gli era mai capitato. «Sono davvero contento di essere di nuovo in prima fila e questo mi permette di affrontare la gara con grande fiducia – dichiara il pilota del team Marc Vds – Sono stato veloce e costante in ogni sessione e sapevo di poter essere competitivo anche in qualifica. Ho dato il massimo per portare a casa la prima pole position ma non è bastato: comunque la prestazione è molto positiva e ho dimostrato di avere il passo per lottare per la vittoria domani. Andrò all'attacco fin dal via, per concludere nel modo migliore un anno grandioso, sia per me personalmente che per il team».