19 settembre 2019
Aggiornato 10:00

Milan pronto a sacrificare Luiz Adriano per arrivare a Sosa

Dalla Turchia rimbalza la voce di un inserimento del centravanti brasiliano come parziale contropartita per regalare a Montella l’ex mediano del Napoli

ISTANBUL - Anche la telenovela che coinvolge il Milan e Josè Sosa, centrocampista argentino del Besiktas diventato improvvisamente indispensabile per Montella e il suo nuovo gruppo di lavoro, sta diventando noiosa e stucchevole, quasi quanto quella che dovrebbe (chissà se e chissà quando) portare in rossonero un altro argentino, Mateo Musacchio difensore del Villarreal. Sosa è richiesto espressamente da Montella, vuole venire al Milan ma il Besiktas non lo molla facilmente e solo per una cifra vicina ai 10 milioni che Galliani (per fortuna) non vuole elargire. Dalla Turchia oggi fanno sapere come nella estenuante trattiva potrebbe essere inserito anche Luiz Adriano, centravanti in uscita dal Milan, che interesserebbe molto il Besiktas dopo l’addio di Mario Gomez, capocannoniere dell’ultima serie A turca. Una mossa che potrebbe ammorbidire le pretese del club ottomano e rendere più agevole il ritorno di Sosa in Italia; tanto rumore per un affare di secondo piano, mentre qualcun altro tratta Higuain e presenta ufficialmente Pjaca.