9 dicembre 2019
Aggiornato 13:30

Enrico Chiesa: “Al Milan manca coesione”

L’ex attaccante di Sampdoria e Parma esprime la sua opinione circa la stagione dei rossoneri e la guida tecnica di Filippo Inzaghi

GENOVA - Enrico Chiesa, ex attaccante della Sampdoria ed attuale tecnico della Primavera blucerchiata, analizza il momento e la difficile stagione del Milan proprio alla vigilia della partita contro i genovesi di Mihajlovic: «Forse è più facile giudicare il Milan guardandolo dall’esterno - sostiene l’ex attaccante della Nazionale - e poi andrebbe analizzata tutta la stagione per farsi un’idea più precisa. Certo è che per Inzaghi non è facile gestire una grande squadra al primo anno in panchina, va detto poi che il Milan ha avuto parecchi infortuni che alla fine incidono non poco nell’arco di un campionato. Quello che vedo io è che questa squadra manca di una coesione e di una quadratura che invece le grandi squadre devono avere e che è sempre stata una caratteristica del Milan negli anni; questo Milan vive di troppi alti e bassi ed è normale che in questo momento alla prima difficoltà e al primo momento di crisi ci sia contestazione, San Siro è abituato a ben altro. La partita di domenica contro la Sampdoria? Aperta a tutti i risultati, direi, perché i rossoneri hanno tanta qualità in attacco e possono colpire di rimessa, i blucerchiati stanno disputando una stagione coi fiocchi dimostrando di rialzarsi dopo ogni caduta».