18 novembre 2019
Aggiornato 01:30

L'ombra del calcioscommesse sul Ghana.

La bomba arriva dalla stampa inglese che accusa senza mezze misure la federazione africana di truccare le partite amichevoli, con tanto di cifre.

LONDRA - Quanto costa «truccare» un'amichevole? Circa 125.000 euro, se gioca il Ghana. È una delle conclusioni a cui é giunta una lunga inchiesta dei media britannici Daily Telegraph e Channel Four, che rivela, con tanto di video, come sia semplice corrompere i dirigenti africani e decidere a priori il risultato di una partita. Con una telecamera nascosta, reporter travestiti da investitori volevano «sponsorizzare» delle partite di calcio. Dopo aver incontrato un agente Fifa, Christopher Forsythe, e un dirigente della Federcalcio ghanese, Obed Nketiah, hanno firmato un contratto con il presidente della stessa Federazione, Kwesi Nyantakyi, che prevedeva l'utilizzo di arbitri corrotti in cambio di un pagamento. Un'autentica bufera che non riguarda comunque partite dei Mondiali, dove il Ghana si giocherà all'ultimo turno contro il Portogallo la qualificazione agli ottavi.