12 luglio 2020
Aggiornato 04:00
Calcio - Nazionali

Mata, orgoglio spagnolo: «Attento Cile, non siamo morti»

Il centrocampista del Manchester United rispedisce al mittente le numerose critiche piovute contro la Spagna: «La sconfitta è stata dura da digerire, ma vinceremo le prossime due partite e passeremo il turno». L’arbitro del prossimo delicatissimo match tra le Furie Rosse e il Cile sarà lo statunitense Geiger.

SAN PAOLO -  Chiamato a rispondere alle copiose ma legittime critiche piovute sulla 'Roja', dopo la pesante sconfitta per 5-1 contro l'Olanda all'esordio mondiale, il centrocampista della Spagna, Juan Mata, difende il lavoro svolto dal ct Del Bosque e da tutta la squadra: «Non siamo morti e non dobbiamo cambiare il nostro stile di gioco. Dobbiamo avere fiducia nel nostro calcio - aggiunge il giocatore del Manchester United - perché ci permette di controllare la partita per larghi tratti e ci ha dato grandi risultati. Non c'è motivo di cambiare, dobbiamo solo vincere le prossime due partite e superare il turno».

MATA: SPAGNA SI RIFARÀ CONTRO IL CILE - La prossima partita per gli uomini di Del Bosque sarà contro il Cile, in programma mercoledì al Maracanà di Rio de Janeiro, e si tratterà di un dentro o fuori senza appello: «La sconfitta contro l'Olanda è stata dura da digerire ma abbiamo capito gli errori commessi e siamo già concentrati sul Cile, li stiamo studiando in video. Sarà come una finale».

MESSAGGIO AI TIFOSI SPAGNOLI - Mata infine lancia un messaggio ai tifosi: «Sappiamo di poter vincere entrambe le prossime partite e passare il turno: non siamo morti e vogliamo dimostrare che siamo ancora la stessa squadra. Sono più che mai orgoglioso di appartenere a questo gruppo, siamo sempre rimasti uniti, come una famiglia e questo è stato il segreto dei nostri successi. Nei momenti difficili abbiamo sempre dato il massimo».

SPAGNA-CILE SARÀ ARBITRATA DA STATUNITENSE GEIGER - La decisiva partita tra Spagne e Cile sarà diretta dallo statunitense Mark Geiger. I campioni in carica, inseriti nel Gruppo B, giocheranno mercoledì allo stadio Maracana di Rio De Janeiro. L'altra partita del girone tra Olanda e Australia, in programma allo stadio Beira-Rio di Porto Alegre, sarà invece arbitrata dall'algerino Djamel Haimoudi.