23 gennaio 2022
Aggiornato 16:30
Formula 1

Schumacher è in condizioni critiche ma stabili

Lo ha detto oggi la sua responsabile stampa, Sabine Kehm, da Grenoble, commentando lo stato di salute dell'ex pilota tedesco di Formula Uno, in coma farmacologico dopo un incidente sugli sci

GRENOBLE - Michael Schumacher è ancora in condizioni critiche ma stabili. Lo ha detto oggi la sua responsabile stampa, Sabine Kehm, da Grenoble, commentando lo stato di salute dell'ex pilota tedesco di Formula Uno, in coma farmacologico dopo un incidente sugli sci.
La portavoce ha aggiunto che ogni informazione non ufficiale che circola sulla salute di «Schumi» è da considerare come «pura speculazione».
Sabine Kehm, in un comunicato ufficiale, ha inoltre detto che la telecamerina che l'ex campione del mondo di Formula Uno indossava sul casco al momento dell'incidente sugli sci sei giorni fa è stata consegnata «volontariamente» agli inquirenti francesi dalla famiglia Schumacher.

STREIFF: SCHUMACHER NON E' PIÙ IN PERICOLO DI VITA - Michael Schumacher non è più in pericolo di vita. A dirlo ai numerosi cronisti appostati ormai da diversi giorni fuori dall'ospedale di Grenoble, è stato l'ex pilota francese Philippe Streiff che, nelle scorse ore, si è recato in visita da Schumi, ricoverato dal 29 dicembre a seguito del gravissimo incidente sugli sci sulle nevi di Meribel.
«Non sono un medico - ha precisato Streiff parlando con i giornalisti - sto solo riferendovi quello che mi ha detto Gerard Saillant (chirurgo al fianco di Schumacher in questi giorni, ndr). E lui mi ha detto che Schumacher è ancora in gravi condizioni, ma ora per fortuna non è più in pericolo di vita».