30 marzo 2020
Aggiornato 19:30
Ciclismo | Tour de France 2013

E' Marcel Kittel il re dei velocisti al Tour 2013

Il 25enne tedesco vince la dodicesima tappa, 218 chilometri da Fougeres a Tours, battendo di un soffio in volata l'inglese Mark Cavendish; terzo Peter Sagan, buon quinto posto per Roberto Ferrari

TOURS - E' Marcel Kittel il re dei velocisti al Tour 2013. Il 25enne tedesco vince la dodicesima tappa, 218 chilometri da Fougeres a Tours, battendo di un soffio in volata l'inglese Mark Cavendish; terzo Peter Sagan, buon quinto posto per Roberto Ferrari. Per l'uomo di punta della Argos-Shimano è la terza vittoria in questa Grande Boucle. Resta invece invariata la classifica generale, con Chris Froome sempre saldamente in maglia gialla.

Tappa pianeggiante movimentata dalla fuga di 5 corridori: Francesco Gavazzi (primo al traguardo volante di Savigné-sur-Lathan), Manuele Mori, Romain Sicard, Juan Antonio Flecha e Anthony Delaplace. Il treno di Omega Pharma, Lotto Belisol e Argos-Shimano, però, risulta inesorabile; la testa della corsa viene agganciata, dopo 200 chilometri, ai 15 dal traguardo. Un Flecha tutto cuore prova a non arrendersi e tenta l'azione solitaria, ma a 6 dalla fine la sua avventura finisce. Sul traguardo di Tours, dopo una brutta caduta che coinvolge tra gli altri Greipel e il campione del mondo Philippe Gilbert, è strepitosa l'azione di Kittel che brucia sul filo di lana Cavendish. Domani altra tappa per velocisti, 173 chilometri da Tours a Saint-Amand-Montrond.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal