18 agosto 2019
Aggiornato 13:30

Antonietta Di Martino ko salterà le olimpiadi

L'atletica azzurra perde una delle sue atlete di punta. Lo stop della Di Martino risale alla fine del mese di aprile, quando un infortunio alla coscia sinistra l'aveva bloccata a Tenerife, in Spagna, nel corso di una seduta di allenamento

MILANO - La squadra italiana di atletica perde una delle sue atlete di punta a pochi giorni dall'inizio dei Giochi di Londra. Antonietta Di Martino, regina azzurra del salto in alto, non parteciperà alle Olimpiadi a causa di un infortunio alla gamba sinistra. La notizia era nell'aria e Massimiliano Di Matteo, marito e tecnico della Di Martino, l'ha ufficializzata: «Potete capire che lei oggi non si senta di parlare», ha spiegato.

BRUTTO COLPO PER LA SQUADRA AZZURRA - Lo stop della Di Martino risale alla fine del mese di aprile, quando un infortunio alla coscia sinistra l'aveva bloccata a Tenerife, in Spagna, nel corso di una seduta di allenamento. Il forfait della Di Martino è un brutto colpo per la squadra azzurra, che nella primatista italiana del salto in alto riponeva gran parte delle speranze di conquistare una medaglia nell'atletica.