20 febbraio 2020
Aggiornato 11:00
Calcio spagnolo | Coppa del Re

Il Barcellona ne fa tre al Bilbao, Pep chiude in trionfo

Messi sfiora il gol dopo 30 secondi e poi segna la rete numero 73 nella sua pazzesca stagione. In bacheca la 26esima Coppa del Re in una stagione senza Liga né Champions League

BARCELLONA - L'era di Pep Guardiola sulla panchina del Barcellona si chiude in trionfo. Al Vicente Calderon di Madrid, i blaugrana battono 3-0 l'Athletic Bilbao nella finale di Coppa del Re, ultima gara del tecnico dei record sulla panchina dei catalani. È il 14esimo trofeo in quattro anni di irripetibili successi.

La partita non ha avuto storia. Messi sfiora il gol dopo nemmeno 30 secondi, antipasto del dominio territoriale del Barça. Al 3' il vantaggio: stacco di Piqué su corner, la difesa basca non rinvia bene e Pedro, uomo delle finali, insacca con un destro non proprio irresistibile. Dopo aver sfiorato il raddoppio in due occasioni, la Pulce festeggia su perfetto assist di Iniesta per la rete numero 73 della sua pazzesca stagione. Il tris arriva al 25', quando Xavi tocca ancora per Pedro, che indovina il mancino rasoterra a rientrare.
A partita già conclusa, i blaugrana concedono qualcosa agli avversari. Ma Llorente e Munain non sono in giornata, e Pinto, che sostituiva Victor Valdes tra i pali, fa buona guardia. Il triplice fischio certifica il successo dei catalani, che mettono in bacheca la 26esima Coppa del Re in una stagione senza Liga né Champions League.