22 febbraio 2020
Aggiornato 17:00
Spagna | Coppa del Re

Rimonta Real, ma passa il Barca

Nonostante due gol rimontati al Camp Nou, il Real Madrid di Mourinho non riesce nell'impresa di ribaltare l'1-2 subìto al Bernabeu: finisce 2-2 nel ritorno dei quarti di finale di Coppa del Re, passa il Barcellona

BARCELLONA - Nonostante due gol rimontati al Camp Nou, il Real Madrid di Mourinho non riesce nell'impresa di ribaltare l'1-2 subìto al Bernabeu: finisce 2-2 nel ritorno dei quarti di finale di Coppa del Re, passa il Barcellona.
Il tutto al termine di una gara in cui le merengues ci hanno sempre provato. Nel primo tempo Ronaldo e Higuain spaventano la retroguardia blaugrana, ma è il Barca a trovare il gol. Messi taglia come burro la difesa del Real e serve a Pedro la palla del vantaggio: al 43' la rete dell'1-0. I blaugrana raddoppiano sul finire della prima frazione di gioco con un siluro di Dani Alves che si infila lì dove Casillas non può arrivare: uno-due Barca e per il Real sembra notte fonda.

Il Real esce dalla competizione a testa alta - Ma gli uomini di Mourinho sono indomabili e nel secondo tempo rimettono in equilibrio la situazione. Al 67' Ozil serve sullo spazio Ronaldo che batte Pinto. E non passano nemmeno 5 minuti che Benzema va via di potenza a un Puyol tutt'altro che irresistibile e insacca con un destro fulmineo: al 71' il Real completa la rimonta. Nel finale le merengues restano in dieci per l'espulsione per doppia ammonizione di Sergio Ramos ed è così che Guardiola può gioire: il suo Barca accede alle semifinali, mentre il Real esce dalla competizione a testa alta.