6 dicembre 2019
Aggiornato 01:30

Boasson Hagen vince la sesta tappa

Prima vittoria per il norvegese del Team Sky. Hushovd sempre maglia gialla

LISIEUX - Prima vittoria al Tour de France per Edvald Boasson Hagen, forte norvegese del Team Sky. Boasson Hagen si è imposto in volata nella quarta tappa, 226,5 chilometri da Dinan a Lisieux, frazione segnata dalla pioggia, che è scesa copiosa per tutto il giorno. Il norvegese ha battuto sul traguardo l'australiano Matthew Goss (Htc-Highroad), il trionfatore della Sanremo, e il campione del mondo Thor Hushovd (Garmin-Cervelo), altro norvegese, che ha conservato la maglia gialla di leader della classifica generale con un secondo di margine su Cadel Evans.

La tappa ha visto tra i protagonisti Adriano Malori, giovane talento della Lampre, rimasto in fuga per buona parte della frazione, e ripreso solo a 2,7 chilometri dal traguardo. Poco dopo Voeckler e Vanendert hanno provato a sorprendere il plotone scattando verso il traguardo, ma il gruppo ha prontamente reagito e si è presentato unito in volata, vinta da un tenace Boasson Hagen, lanciato alla perfezione dal compagno Thomas. Da segnalare la caduta nel finale di Levi Leipheimer, uomo di classifica del Team Radioshack, giunto con oltre un minuto di ritardo dai primi.