6 aprile 2020
Aggiornato 11:30
Ciclismo

Carapaz resiste su Monte Avena e ipoteca il Giro 2019

Un tifoso fa cadere Lopez che lo prende a schiaffi. Domenica a Verona la crono finale, 17 km con arrivo nell'Arena di Verona

Carapaz resiste su Monte Avena e ipoteca il Giro 2019
Carapaz resiste su Monte Avena e ipoteca il Giro 2019 ANSA

MONTE AVENA - Lo spagnolo dell'Astana Pello Bilbao ha vinto la penultima frazione del Giro d'Italia, la Feltre-Croce d'Aune-Monte d'Avena di 194 km. Landa, Carapaz e Nibali attaccano sull'ultima salita del Giro, quando mancano 7 km alla fine, e perdono terreno Roglic (giunto a 51 secondi) e Lopez.

Un tifoso fa cadere Lopez

Il colombiano viene anche fatto cadere da un tifoso a bordo strada, si è rialzato e poi ha letteralmente preso a schiaffi il tifoso ripartendo infine con la bici di un compagno di squadra dell'Astana. Domenica a Verona la crono finale, 17 km con arrivo nell'Arena di Verona.

Carapaz: «Momento unico»

Le mani sul Giro di Richard Carapaz che alla vigilia della crono di Verona si presenta saldamente in rosa con 1'54» su Nibali e 2'53 su Landa. «Sto vivendo un momento unico - dice l'ecuadoriano - che mi emoziona profondamente, ed emoziona la mia gente. Il Giro d'Italia è stato spettacolare, duro come sempre, abbiamo dato tutto, ecco perché ho abbracciato i miei avversari oggi dopo il traguardo. Abbiamo cercato di vincere la tappa con Landa, mi ha aiutato ad aumentare il vantaggio su Roglic».

E Nibali gli rende onore

«Finora si è meritato di avere la maglia rosa e domani c'è la cronometro. Finora è stato il più forte, niente da dire. Io ho cercato di interpretare il Giro a modo mio, correndo al meglio, non è mai semplice puntare al successo e cercare di riuscire a conquistarlo: io ci ho provato tantissime volte, anche la settimana scorsa e questa settimana ma, contro una squadra così forte come la Movistar, con un Landa veramente in palla, trasformandosi da gregario in capitano, c'era ben poco da fare».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal