14 novembre 2019
Aggiornato 19:30
Coppa del mondo di sci

Wengen: supercombinata a Kostelic, Innerhofer quarto

Croato precede lo svizzero Janka, il norvegese Svindal e azzurro. Kostelic guida la classifica generale di coppa con 604 punti davanti a Svindal

WENGEN - Il croato Ivica Kostelic ha vinto la supercombinata maschile di Wengen (in Svizzera), prova valide per la coppa del mondo di sci alpino. Settimo dopo la discesa, il leader della classifica generale di coppa del mondo ha chiuso dopo la prova di slalom con il tempo complessivo di 2'40:44 ed ha preceduto di 0:58 lo svizzero Carlo Janka e di 1:34 il norvegese Aksel Lund Svindal.

Quarto posto a 1:53 per l'azzurro Christof Innerhofer, che aveva chiuso al primo posto la prova di discesa. Quinto posto a 1:62 poi per l'austriaco Benjamin Raich, sesto posto a 1:68 per lo statunitense Bode Miller, settimo posto a 1:69 per il francese Adrien Theaux, ottavo posto a 1:85 per il norvegese Kjetil Jansrud e nono tempo a 1:99 per lo statunitense Ted Ligety. Undicesimo posto a 2:60 per l'altro azzurro Peter Fill. Sfortunato ritorno in gara in discesa ed uscita di pista per lo svizzero Daniel Albrecht: nel gennaio del 2009 finì per 3 settimane in coma in seguito alla spaventosa caduta durante le prove a Kitzbuehel (in Austria). A novembre aveva preso parte alle prove cronometrate della discesa di Lak Louise (in Canada), senza poi però partecipare alla gara.

Kostelic guida come detto la classifica generale di coppa con 604 punti davanti a Svindal (495), allo svizzero Silvan Zurbriggen (495), oggi quattordicesimo a 2:89, all'austriaco Michael Walchhofer (409), leader della classifica di discesa che non ha partecipato però alla combinata, e a Ligety (408).