21 giugno 2024
Aggiornato 10:30
Calcio

Maroni: meno violenze e feriti, la tessera funziona

Il ministro dell'Interno ha visitato la Lega di Serie A

ROMA - Il ministro dell'Interno Roberto Maroni ha incontrato oggi a Milano i presidenti delle società di Serie A, riuniti per un'Assemblea nella sede di Via Rosellini, tracciando un bilancio positivo sul tema della violenza negli stadi. Al termine dell'incontro, che segue di pochi giorni i gravi incidenti di Genova per Italia-Serbia, Maroni si è detto soddisfatto «per il confronto interessante avuto con i Presidenti e per il clima di grande collaborazione con il mondo del calcio».
«Sono diminuiti del 50% gli incontri con feriti - ha spiegato Maroni in una nota diffusa dal sito della Lega di Serie A - sono diminuiti i feriti tra i civili del 90%, in generale sono diminuiti gli episodi di violenza rispetto alla stagione precedente».

Per quanto riguarda la tessera del tifoso il ministro ha precisato che «sono state presentate 750 mila domande per ottenere la tessera e ad oggi è aumentata la media spettatori in Serie A, a dimostrazione che la tessera non ha prodotto gli effetti negativi che qualcuno temeva, è un programma che funziona, che porta risultati e che ci dà grande soddisfazione».