28 gennaio 2020
Aggiornato 11:00
Italia 2010

Tris azzurro nel volley, battuto l’Iran 3-2

Anastasi: «Bene i primi due set, poi ci siamo dovuti aggrappare alla partita. L’Iran non è la cattiva squadra che molti pensavano»

MILANO - L’Italia completa il tris, anche se a fatica batte per 3-2 l’Iran ed entra nella seconda fase del torneo imbattuta. A Catania, troverà Portorico e Germania, esordendo contro i tedeschi di Lozano venerdì 1 ottobre ed affrontano i caraibici il giorno seguente. L’Italia ha giocato un match addirittura dai tre volti, ottimo inizialmente in cui si è portata in vantaggio per 2-0, da cancellare nel terzo e per buona parte del quarto. Poi quando ha ritrovato la voglia di lottare spinta da Lasko e Travica che hanno rilevato Fei e Vermiglio, ha rischiato una clamorosa rimonta nel penultimo set ed ha vinto con la grinta il quinto. In partenza Anastasi, con il primato nella pool in tasca, ha deciso di far riposare Birarelli (poi entrato) e Parodi. Inserendo Sala e Cernic che hanno così potuto ritrovare il ritmo partita. Gli inserimenti di Travica e Lasko sono stati positivi, soprattutto quest’ultimo è stato determinate per la vittoria finale. L’Iran per rimanere in corsa doveva vincere e sospinta da 500 ed oltre tifosi ha gettato tutto quel che aveva nella gara ed ha sfiorato una bella impresa.

ANASTASI: «Bene i primi due set, poi ci siamo dovuti aggrappare alla partita. L’Iran non è la cattiva squadra che molti pensavano. Per riuscire a vincere il match abbiamo dovuto lottare punto su punto. È stato un grande allenamento per mantenere la concentrazione. Abbiamo dimostrato grande compattezza, siamo una vera squadra!»

LASKO: «Abbiamo faticato, ma alla fine è andata bene. Questa vittoria d a una grande morale in vista della seconda fase.»

ITALIA-IRAN 3-2 (25-21 25-10 21-25 26-28 15-13)
ITALIA: Vermiglio 3, Savani 16, Sala 18, Fei 9, Cernic 13, Mastrangelo 3. Libero: Marra. Travica , Lasko 12, Zaytsev 1, Birarelli 1. Non entrato: Parodi. All. Anastasi.
IRAN: Keshavarzi, Mousavi Eraghi 15, Marouflakrani 3, Zarini 15, Nadi 6, Mohammad Kazem 14, Libero: Alizadeh. Mahdavi, Bakhsheshi. Andalib 3, Nazari Afshar 12, Kamalvand. All. Gharelar
ARBITRI: Labasta (Cze) e Sowapark (Tha)
Spettatori: 6500. Durata set: 27, 21, 27, 32, 20.
Italia: bv 2, bs 20, m 13, e 9.
Iran: bv 3, bs 18, m 16, e 18.