15 luglio 2020
Aggiornato 06:00
Il mondiale «spagnolo»

Benitez: contento per la Spagna, dispiaciuto per Sneijder

L'allenatore dell'Inter: «Il pallone d'oro? Sono sempre spagnolo...»

MILANO - «Contento» per la vittoria della Spagna ai Mondiali, Rafael Benitez si è detto al tempo stesso «dispiaciuto» per Wesley Sneijder, uscito sconfitto ieri sera con la sua Olanda per 1-0 dopo i tempi supplementari nella finale di Johannesburg. Il nuovo allenatore dell'Inter non intende però sbilanciarsi sul Pallone d'oro, visto che a contenderlo all'olandese ci potrà essere qualche spagnolo.
«Lui ha fatto un gran Mondiale, abbiamo visto tutti la sua grande qualità», ha detto questa mattina Benitez in conferenza stampa. «Di più però non posso dire, ho tanti amici nella Spagna».