7 dicembre 2019
Aggiornato 19:30

Olimpica: Abete nel ritiro degli Azzurrini

Cresce l’attesa, lombalgia per Rossi

La conferenza stampa ufficiale della Fifa e l’arrivo del presidente Abete nel ritiro della Nazionale Olimpica: due segnali a indicare che l’esordio degli Azzurrini ai Giochi di Pechino si avvicina. Il numero uno della Figc ha raggiunto Qinhuangdao, ha salutato il tecnico e la squadra e giovedì sarà presente alla prima contro l’Honduras (stadio Olimpico ore 17 locali, le 11 in Italia). Un appuntamento molto atteso, soprattutto da Casiraghi: «Conosco bene i nostri avversari – ha spiegato il tecnico – per averli visti nelle qualificazioni; affronteremo una squadra forte e temibile e dobbiamo concentrarci. Massimo rispetto per l’Honduras, ma non ci lasceremo intimorire. Dobbiamo solo pensare a giocare al calcio».

Per Casiraghi le favorite restano indiscutibilmente Argentina e Brasile: «Ma io spero – ha sottolineato - che l'Italia si possa inserire, l’importante sarà partire con il piede Il tecnico azzurro si aspetta molto da Tommaso Rocchi, unico fuori-quota: «La sua esperienza sarà utilissima, non è al 100% come del resto tutti gli altri visto che la stagione non è ancora iniziata. In allenamento Rocchi dimostra di avere già un buon affiatamento con i compagni, può darci qualcosa in più».
Alla conferenza stampa, oltre al tecnico, ha partecipato anche il capitano della Nazionale Olimpica, Nocerino. «L'Honduras è forte – ha dichiarato – ma noi non siamo da meno; la tattica sarà quella di giocare bene al calcio, gli schemi contano fino a un certo punto. Rossi e Giovinco sono dei valori aggiunti, per chi li può far giocare è una fortuna».

Gli Azzurrini si sono allenati oggi allo stadio Olimpico di Qinhuangdao, sede dell’incontro con l’Honduras. Solo Giuseppe Rossi ha svolto lavoro differenziato per una leggera lombalgia. «Speriamo di recuperarlo per la partita di giovedì, a scopo cautelativo sta svolgendo solo lavoro di scarico e allungamenti con la speranza di farlo rientrare domani nel gruppo», ha dichiarato il medico azzurro De Carli. Domani ultimo allenamento alle ore 16 locali (le 10 in Italia) presso la Northestern University.