Salute | Richiami prodotti alimentari

Pericolo nel formaggio: pezzi di metallo nei fiocchi di formaggio fresco

Richiamato tutti i lotti di formaggio JOCCA con e senza lattosio per presenza di corpi metallici estranei. Ecco i lotti

Il formaggio JOCCA ritirato dal commercio
Il formaggio JOCCA ritirato dal commercio (Mondelex srl)

ROMA – Ancora richiami da parte del Ministero della Salute per prodotti alimentari potenzialmente pericolosi. Questa volta tocca ai fiocchi di formaggio fresco JOCCA, sia quelli tradizionali che quelli senza lattosio.
A essere richiamato è in particolare un lotto che potrebbe contenere la presenza di corpi metallici estranei, che se ingeriti possono provocare danni.
Nello specifico, i lotti incriminati sono tutti. Ossia tutti quelli messi in commercio con una determinata scadenza che è il 27/06/2018.
La denominazione di vendita è Latticino in fiocchi a base di formaggio fresco magro (76%) e Latticino in fiocchi senza lattosio, a base di formaggio fresco magro (84%).
Il prodotto è commercializzato con il marchio Mondelez Italia Srl. Il marchio di identificazione dello stabilimento del produttore è DE NI 12060 EG. Il nome del produttore è: Mondelex Deutschland Snacks Production GmbH & Co. KG. La sede dello stabilimento è Deller Weg 3, 29683 Bad Fallingbostel (Germania).
Le confezioni interessate dal richiamo sono: JOCCA 2x150 g; 175 g; 2x175g. JOCCA senza lattosio 150 g.
Il motivo del richiamo è: il prodotto avente scadenze fino al 27/06/2018 incluso potrebbe contenere corpi estranei metallici. Si invitano i consumatori che avessero acquistato il prodotto, con queste scadenze, a non consumarlo e rivolgersi al numero Verde 800.055200.