27 novembre 2021
Aggiornato 13:30
Rimedi naturali

13 anni di dolori alla schiena, nessuna cura ha funzionato. Prova l'olio di cannabis è passa tutto dopo un giorno

Una donna che soffriva da oltre 13 anni di forti dolori di schiena aveva provato molte cure, ma nessuna era stata efficace. Un giorno acquista su Internet un flacone di olio di cannabis, lo prova e il giorno dopo le passa il male

REGNO UNITO – Le aveva provate tutte, ma proprio tutte Brenda Davidson, 55 anni di Orkney (Scozia), per cercare di curare il mal di schiena che la tormentava da oltre tredici anni. Ma niente era servito, anche se si imbottiva di antidolorifici o si sottoponeva a fisioterapia. La sua sciatica, poi, negli ultimi anni era peggiorata e lei spesso urlava e piangeva dal dolore che le rendeva la vita un inferno – e non poteva nemmeno più svolgere le normali faccende quotidiane. Poi, un giorno, decide di acquistare su Internet un flacone da 10 ml di olio di cannabis, al prezzo di 54 sterline. Anche se era scettica, decide comunque di provare. E poi la sorpresa: dopo solo un giorno di utilizzo i suoi dolori sono miracolosamente scomparsi. «Non posso crederci, non sento più alcun dolore!», ha dichiarato Brenda ai media locali.

Smettere con gli antidolorifici
Vista l'inaspettata efficacia dell'olio di cannabis (che tra l'altro in Scozia non è ancora prescrivibile) la signora Brenda ha tutta l'intenzione di smettere di assumere gli antinfiammatori e antidolorifici, che portano con sé una miriade di effetti collaterali, anche pesanti. Contando le spese che ha dovuto affrontare negli anni, senza ottenere risultati, Brenda a proposito dell'olio di cannabis ha commentato: «Nel complesso, sono le migliori 54 sterline che abbia mai speso». L'olio di cannabis, che in Scozia non è ancora stato approvato dal Sistema Sanitario Nazionale (NHS) è di libera vendita poiché contiene un ridotto tenore di THC, il principio psicoattivo della cannabis. Questo tipo di olio si ritiene sia utile per aiutare nel trattamento di problemi come epilessia, reumatismi, emicranie, psoriasi, acne, sclerosi multipla e depressione. Secondo il NHS non dovrebbe avere effetti collaterali e non provoca effetti stupefacenti. Ora, dopo aver provato l'olio, la signora Brenda è tornata alla sua vita normale: può camminare, sbrigare le faccende quotidiane, portare a spasso il suo cane e anche dormire.