17 settembre 2019
Aggiornato 02:00

Giorgia Meloni: «Nuova maggioranza possibile anche senza Forza Italia»

La leader di Fratelli d'Italia: «Azzurri chiariscano: in Europa ancora disponibili ad alleanza col Pse?». La Russa: «Noi e Lega unici in costante crescita»

Video Agenzia Vista

ROMA - «Il voto di ieri ha dimostrato che in Italia c'è una nuova maggioranza possibile anche senza Forza Italia». Lo ha detto Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d'Italia, rispondendo alle domande dei giornalisti nel corso di una conferenza stampa dedicata ai risultati delle elezioni europee.

Forza Italia deve chiarirsi le idee

«Forza Italia - ha aggiunto - ha cose da chiarire, compresa la vicenda europea. Dica se davvero i voti di parlamentari eletti con il centrodestra sono di nuovo a disposizione di una alleanza con i socialisti europei. Io - ha concluso Meloni - sono disponibile a dialogare con tutti ma chiedo degli elementi di chiarezza».

La Russa: «Noi e Lega unici in costante crescita»

«Mentre aspettiamo i risultati definitivi, è però ormai certo che Fratelli d'Italia è, con la Lega, l'unico partito che cresce ancora sia rispetto alle elezioni politiche del 2018 sia rispetto alle precedenti elezioni europee. Il progetto politico annunciato da Giorgia Meloni ad Atreju nel settembre scorso è già coronato da un primo notevole successo, in attesa che si manifesti presto concretamente per dare all'Italia un governo senza 5 stelle». Lo ha dichiarato il vicepresidente Fdi del Senato Ignazio La Russa.

Rampelli: «Svolta nel quadro politico nazionale»

«Se Salvini vuole realizzare la tassa piatta è indispensabile mettere in discussione il reddito di cittadinanza. Con il Movimento 5 Stelle sotto la soglia del 20% ci troviamo di fronte a una svolta del quadro politico nazionale. Lega e Fratelli d'Italia insieme stanno al 40%». È quanto ha dichiarato il vicepresidente Fdi della Camera Fabio Rampelli intervenendo a Porta a Porta.