18 febbraio 2019
Aggiornato 21:30
Editoria

Di Stefano vs Libero: «Fomenta odio, giusto il taglio dei fondi»

Così su twitter Manlio Di Stefano, sottosegretario M5S agli affari esteri facendo riferimento all'apertura di oggi del giornale: «Ordine giornalisti ha il dovere di intervenire»

Vittorio Feltri
Vittorio Feltri ANSA

ROMA - «Titoli del genere, così come quello sui terroni, creano discriminazione e fomentano odio. L'ordine dei giornalisti ha il dovere di intervenire tempestivamente. Tagliare i fondi a giornali come questo è doveroso. Questa non è informazione!». Così su twitter Manlio Di Stefano, sottosegretario M5S agli affari esteri facendo riferimento all'apertura di oggi del giornale: «Calano fatturato e Pil ma aumentano i gay».