20 febbraio 2020
Aggiornato 23:00
Governo Lega-M5s

Salvini ai 5 Stelle: «Tav? Il Paese non può crescere con i no»

Il Ministro dell'Interno: «L'Italia ha bisogno di infrastrutture. Completare le opere iniziate»

Matteo Salvini, leader della Lega
Matteo Salvini, leader della Lega ANSA

ORISTANO - «Un Paese non può crescere con i no». Lo ha ribadito Matteo Salvini con evidente riferimento, tra l'altro, alla discussione in atto sul proseguimento o meno della realizzazione della linea Tav Torino-Lione. Certo, ha detto ad Oristano, sulla Tav in particolare «aspetto i risultati dell'analisi costi-benefici» ma «confermo che l'Italia ha bisogno di strade, porti, ferrovie. Preferirei completare un'opera iniziata piuttosto che fermarla».

Romeo: «Non voteremo mozione di minoranza»

Sulla Tav «la Lega non voterà mozioni di minoranza». Lo ha riferito il capogruppo della Lega al Senato, Massimiliano Romeo, interpellato a Palazzo Madama. «Siamo pronti a discutere sul tema ma - ha aggiunto - soltanto dopo che l'analisi costi-benefici sarà stata ufficialmente presentata». Poi «presenteremo una nostra mozione di maggioranza, come avvenuto anche in passato».