17 dicembre 2018
Aggiornato 11:18

Berlusconi: "Governo di incapaci, dicendo le preghiere ho chiesto che si ravvedano"

"Siamo già isolati in Europa, auspico una fine di questo governo il più presto possibile" attacca l'ex Cavaliere

BOLZANO - Il governo "si ravveda e cambi la manovra", "perché stanno portando l'Italia in una direzione che farà il male di tutti». Lo ha detto il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, in una dichiarazione a Laives (Bolzano). "C'è tanta amarezza, dicendo le preghiere ho chiesto che si ravvedano». "Siamo già isolati in Europa e quindi auspico una fine di questo governo il più presto possibile. Danno uno spettacolo veramente negativo del governo e dell'Italia, a tutta l'Italia». Il governo? "Speriamo che vadano a casa. Nessuno penserebbe di affidare una qualsiasi azienda a persone che non la conoscono, non hanno mai lavorato, non si sono mai nemmeno preparati studiando a fare qualcosa di serio. Invece gli italiani col loro voto hanno dato la complessa e difficile azienda Italia in mano a questa gente qui, da cui non possiamo aspettarci nulla di buono perché sono degli incapaci", ha concluso Berlusconi.