30 marzo 2023
Aggiornato 19:30
Politica e cultura

Povia denuncia: «Vogliono censurarmi ancora un concerto»

Il cantante ha diffuso un video su Facebook dove spiega le sue ragioni: «STAVOLTA È LA Sinistra Italiana MINACCIANDO IL PRETE???»

ROMA - Il cantante Giuseppe Povia ha pubblicato un video su Facebook per denunciare una presunta censura nei suoi confronti in quel di Palo Del Colle da parte del deputato del Pd, Dario Ginefra. Per accompagnare il video Povia ha scritto un primo post: «VOGLIONO CENSURARMI ANCORA UN CONCERTO..(sentite come) STAVOLTA È LA Sinistra Italiana MINACCIANDO IL PRETE??? Se sei per LIBERTA' e DEMOCRAZIA, DIFFONDI QUESTO VIDEO, È TUO DOVERE!!!
p.s. E una proposta a voi di Sinistra Italiana Palo del Colle»
.

Stasera a Trani
In un secondo post sul social network Povia ha proseguito: «PIU' MI FANNO SOFFRIRE, PIU' MI DANNO FORZA PER COMBATTERLI. Diffondi, è tuo dovere. Questi ti tolgono la libertà. L'ASINISTRA.. S.Antonio Abate disse: 'i pazzi disturbati diranno ai normali che sono pazzi disturbati'. Ci siamo! Ehi miserabili dittatori, vi è stato fatto il lavaggio del cervello». La mia libertà, le mie idee e la mia dignità NON SONO IN VENDITA. Finchè non mi verrà il male incurabile, sarò come una spada nel vostro fianco. SIETE IL CANCRO DELLA SOCIETA'. Un consiglio: prima di dissentire come beoti, venite a sentire. Ipocriti, la vostra astuzia non funziona neanche se vi aiutano i giornali. Non vi crede nessuno. La gente vi si rivolterà contro. E io non sono un bigotto, cattolico integralista o altro. Sono un semplice uomo libero da ogni schema con le palle che girano a 2000. E a voi de La Gazzetta del Mezzogiorno.it, basta leggere il titolo per capire che non è giornalismo ma PROPAGANDA. Omofobia non vuol dire nulla, lo usano solo i bimbiminkia nell'ormai 2018. A stasera, TRANI Centro Bethel, p.plebiscito 16a, ingr. gratuito ORE 19. E domani a PALO del COLLE. Chi verrà capirà quanto tutto ciò distorce la realtà. Vi aspetto con la mia migliore arma IL SORRISO».