20 gennaio 2020
Aggiornato 18:00
Ius soli

Denis Verdini canta Bob Dylan per lo ius soli: atto di civiltà

Il senatore di Ala Denis Verdini ha interpretato 'Blowin in the wind' di Bob Dylan per il Karaoke Rock Bike dell'inviato Dejan, dichiarandosi favorevole al ddl sulla cittadinanza ai figli degli immigrati

https://adv.diariodelweb.it/video/askanews/2017/10/20171009_video_11550118.mp4

ROMA - Il senatore di Ala Denis Verdini ha interpretato «Blowin in the wind» di Bob Dylan per il Karaoke Rock Bike dell'inviato Dejan, dichiarandosi favorevole al ddl sulla cittadinanza ai figli degli immigrati. Verdini, in seguito all'estemporanea performance, ha espresso il proprio parere positivo - così come le sue colleghe Cécile Kyenge e Valeria Fedeli - al ddl per la cittadinanza ai figli degli immigrati: «È una legge complessa spiegata molto male, contraria all opinione pubblica, che viene indirizzata male, ma che in realtà è anche un atto di civiltà». Verdini ha poi azzardato un parallelismo sportivo: «Nel calcio i tifosi non fanno questa discussione, anzi li vorrebbero tutti in Nazionale».