26 aprile 2019
Aggiornato 03:30
Cronaca

Tragedia alla solfatara di Pozzuoli, famiglia muore inghiottita dai gas

Tragedia alla Solfatara di Pozzuoli dove tre turisti torinesi sono morti. Si tratta di padre di 45 anni, madre di 42 e del figlio 11enne, mentre il figlio più piccolo, di 7 anni, è salvo

POZZUOLI - Tragedia alla Solfatara di Pozzuoli dove tre turisti torinesi sono morti. Si tratta di padre di 45 anni, madre di 42 e del figlio 11enne, mentre il figlio più piccolo, di 7 anni, è salvo. Secondo una prima ricostruzione il bambino ha oltrepassato le recinzioni correndo in una zona vietata; i genitori lo hanno seguito per riportarlo indietro e sono finiti tutti e tre in un cratere. Illeso l'altro bambino che è corso via per cercare aiuto. Inutile l'arrivo del 118 che ha potuto solo constatare la morte delle tre persone, probabilmente causata dalle esalazioni, ma i dettagli verranno chiariti solo con l'autopsia. I tre corpi sono stati tutti recuperati grazie all'intervento dei Vigili del Fuoco.