Protezione sociale al centro?

Ddl povertà, Gentiloni: impegno sociale è priorità del governo

'Un passo importante per venire incontro alle famiglie in difficoltà' ha detto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, commentando il provvedimento approvato dal Senato

BRUXELLES - "Mi fa molto piacere che il Parlamento ha approvato la Legge sulla povertà. Un passo importante per venire incontro alle famiglie in difficoltà. L'Impegno sociale è una priorità del Governo». Lo ha detto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, commentando il provvedimento approvato dal Senato parlando a margine del Consiglio europeo di Bruxelles.

Leggi anche Povertà, il governo sponsorizza la social card ma taglia i fondi per le politiche sociali

"No a nuove divisioni"
"Non è il momento per nuove divisioni in seno all'Ue - ha poi aggiunto il premier - l'Italia lavorerà per contrastarle. "È un Consiglio europeo che ha davanti una sfida importante - ha continuato il presidente del Consiglio - giocare la carta del rilancio dell'Ue nel corso di questi mesi difficili".

"Lavoreremo per mettere sul tavolo l'impegno per la protezione sociale"
"L'Italia - ha concluso Gentiloni - è impegnata su questo, anche in vista del 60esimo anniversario del Trattato di Roma e lavoreremo per mettere sul tavolo l'impegno per la protezione sociale». Il Trattato di Roma diede inizio alla Comunità europea e sarà celebrato nella capitale italiana con un vertice Ue informale.