14 ottobre 2019
Aggiornato 20:30
Ambiente

Bucci: «Depositi chimici devono stare in porto, ma il più lontano possibile dalle case»

Il Sindaco di Genova, Marco Bucci: «Se ci sono preoccupazioni vanno risolte, ma navi devono scaricare»

Il Sindaco di Genova, Marco Bucci
Il Sindaco di Genova, Marco Bucci ANSA

GENOVA - «I depositi chimici di Superba e Carmagnani devono stare in porto, per consentire alle navi di arrivare, ma il più lontano possibile dalle case». Lo ha dichiarato il Sindaco di Genova Marco Bucci, a margine del 3°seminario italo-russo in corso a Palazzo San Giorgio.

Depositi costieri

«Intanto sono contento che si inizi a parlare di depositi chimici e non più di petrolchimico, perché non ci sono trasformazioni chimiche, che ovviamente possono impensierire le persone. Sono depositi costieri, ma certo da qualche parte bisogna metterli. E se qualcuno ha delle preoccupazioni, l'amministrazione deve fare in modo che queste vengano risolte».

Lontano dalle case

L'intenzione - assicura Bucci - è quella di metterli «il più lontano possibile, non tra le case. Vogliamo che siano nel porto, perché devono per forza arrivare le navi a scaricare, ma comunque faremo in modo che siano il più lontano possibile dall'abitato. Quindi si prende una mappa del porto e si guarda qual è il punto più lontano possibile dalle case».