16 dicembre 2019
Aggiornato 13:30
Torino

Tentato omicidio in via Pietro Micca: migrante ne aggredisce un altro a colpi d’accetta

Un’aggressione in pieno giorno, in pieno centro: non si conoscono le condizioni del ferito. L’aggressore è fuggito verso via Cernaia ed è armato

TORINO - Una scioccante aggressione in pieno centro si è verificata questa mattina, intorno alle 12:00, in via Pietro Micca: un uomo ha aggredito un altro uomo a colpi d’accetta. Sul posto sono intervenuti i medici del 118, i vigili urbani e la polizia. L’aggressore è in fuga.

L’aggressione

Non si conoscono le condizioni del ferito, colpito sia alla testa che alle spalle dall’accetta. Il fuggiasco, probabilmente con uno zaino e un gilet catarifrangente giallo, si è diretto verso via Cernaia. Stando alle prime ricostruzioni, lo zaino in cui è stata nascosta l’arma sarebbe stato rubato proprio alla vittima dell’aggressione. L’aggredito è un uomo di colore, probabilmente residente all’ex Moi. Anche l’aggressore è un uomo di colore, ma non si conoscono le generalità. I testimoni affermano di aver visto il soggetto con il gilet giallo scaraventare a terra la vittima, insultarla e colpirla alle spalle con un’accetta. Momenti di terrore e persone in fuga. Seguiranno aggiornamenti nelle prossime ore.