22 febbraio 2020
Aggiornato 21:00
Genova

Escursionista genovese cade sulle Alpi Apuane, è morto sul colpo

L'uomo, escursionista esperto di 51 anni, è caduto in un sentiero della via Marmifera sul Passo Sella. Un colpo alla testa gli è stato fatale e i soccorsi arrivati sul posto non hanno potuto che constatarne la morte

Accorsi il Soccorso Alpino, i Carabinieri e l'Elisoccorso Pegaso
Accorsi il Soccorso Alpino, i Carabinieri e l'Elisoccorso Pegaso ANSA

GENOVA - Morto a 51 anni, durante un'escursione con la compagna Gaia sulle Alpi Apuane. La vittima è Marco Buscemi, di Genova, marittimo della Messina, domenica un passo falso gli è costato la vita: è caduto in un dirupo su un sentiero della via Marmifera tra Massa e Stazzema, e da lì non si è più rialzato.

LA CADUTA - L'incidente è avvenuto intorno alle 11:15 di domenica sul Passo Sella, al confine tra Massa (Massa Carrara) e Stazzema (Lucca); Marco è caduto rovinando sul fianco della montagna, lo ha fermato solo una botta in testa sul fondo di un dirupo.

MORTO SUL COLPO - Sul posto il Soccorso Alpino, i Carabinieri e l'Elisoccorso Pegaso. Il colpo in testa è stato fatale e niente e nessuno hanno potuto salvarlo. L'Elisoccorso ha trasportato il corpo dell'uomo all'obitorio dell'ospedale di Versilia.