20 ottobre 2018
Aggiornato 04:30

Boschi a Bolzano: «Un territorio che amo, ci passo le vacanze»

«Nessun collegio è blindato - ha dichiarato la candidata del Pd - io mi sono messa a disposizione del partito; la scelta è stata della direzione nazionale»

BOLZANO - Maria Elena Boschi è a Bolzano per l'apertura della campagna elettorale: è infatti candidata Pd per la Camera nel collegio Bolzano-Bassa Atesina. «Nessun collegio è blindato - ha dichiarato la candidata del Pd - io mi sono messa a disposizione del partito; la scelta è stata della direzione nazionale». Boschi ha confermato il sostegno non solo del suo partito ma anche della Svp. «Non ho mai messo in discussione le regioni a statuto speciale - ha aggiunto - anzi il Partito Democratico ha sempre tenuto alla salvaguardia delle minoranze linguistiche».

Il mio rapporto con questo territorio è di amore perchè trascorro anche le mie vacanze
«La campagna elettorale sarà bella, vivace ed appassionante da vincere anche nei confronti di un vento populista che sembra esserci nel nostro Paese. Abolire le unioni civili come vuole un certo centrodestra sarebbe un passo indietro». «Il mio rapporto con questo territorio - ha aggiunto Boschi - è di amore perchè trascorro anche le mie vacanze, lo conosco anche per l'attività di governo e per i nostri alleati di governo. Non pensavo ma anche in questo territorio ci sono fake news e con questo dico che non ho mai messo in discussione le regioni a statuto speciale, anzi il Pd ha sempre tenuto alla salvaguardia delle minoranze linguistiche. In questi anni i governi Renzi e Gentiloni hanno ascoltato questo territorio e preso decisioni importanti - ha continuato la sottosegretaria - nessun collegio è blindato, io mi sono messa a disposizioni del partito».