20 settembre 2019
Aggiornato 09:30
Governo Gentiloni

A Prodi rispuntano i denti sull'Imu per i più ricchi: «Le cose serie bisogna riproporle»

L'ex premier ha spiegato che la tassa sulla prima casa per le fasce alte di reddito è necessaria: «Io volevo l’imposta sulla prima casa per i ricchi», perchè «se non si mette l’imposta sui patrimoni, poi la si mette sul lavoro.Va benissimo la demagogia e la popolarità, ma poi si finisce male»

ROMA - L'ex premier Romano Prodi ha chiesto che il Governo reintroduca l'Imu per le fasce di reddito più alte, a margine di una conferenza sui rapporti Italia-Cina. «Non è una bella cosa, ma le cose serie vanno riproposte. Tutte le amministrazioni locali del mondo vivono sull’imposta sugli immobili, esentando le persone meno ricche. Non vedo perchè questo non si debba fare anche in Italia. Va benissimo la demagogia e la popolarità, ma poi si finisce male». Prodi ha rivendicato: «Io volevo l’imposta sulla prima casa per le face alte di reddito. Occorre dare stabilità ai provvedimenti che prendiamo, non possono cambiare ogni cinque minuti. Il lavoro da fare nella prossima legge di Stabilità è mettere al centro produttività e investimenti».