24 giugno 2017
Aggiornato 15:30
Italia Sovrana in Europa

Toti: l'Europa si è persa per strada, ha impoverito le famiglie

E' ancora al fianco di Giorgia Meloni, Giovanni Toti, governatore della Liguria, per protestare contro l'Ue e parlare di un progetto alternativo di Europa

Il governatore della regione Liguria Giovanni Toti.
Il governatore della regione Liguria Giovanni Toti. (ANSA/MASSIMO PERCOSSI)

ROMA - A circa due mesi dalla sua partecipazione alla manifestazione «Italia sovrana in piazza», il governatore della Liguria Giovanni Toti è ancora al fianco di Giorgia Meloni, in occasione del convegno «Italia Sovrana in Europa». L'occasione sono le celebrazioni per il 60esimo anniversario della firma dei Trattati di Roma, con la Capitale blindata ai romani per la presenza dei 27 leader dei Paesi europei.

Un'idea alternativa
All'Angelicum, però, va in scena un'idea d'Europa totalmente alternativa alla conformazione attuale dell'Ue. Un'idea di cui è sostenitore anche l'esponente di Forza Italia Giovanni Toti, che dal palco del convegno ha illustrato quelle che, a suo avviso, sono le principali criticità dell'attuale Unione.

La morte dell'Europa
«L'Europa», ha detto Toti, «si è già persa per strada da sola». Non a caso, ha proseguito, l'opinione secondo cui l'«Ue non abbia fatto il suo lavoro» è fortemente diffusa. "Che l'Europa abbia impoverito le famiglie è un dato assodato. L'euro non ci ha fatto un regalo,  le imprese italiane sono meno competitive». Ecco perché, secondo Toti, il sogno europeo muore da solo. «Noi», ha concluso, «possiamo farlo vivere cambiando le regole».