30 settembre 2020
Aggiornato 11:30
Non era neanche in regola con i documenti

Blatte e sporcizia al McDonald's della stazione Termini, il fast food è stato chiuso

Doveva trattarsi di un controllo ordinario della Polizia Locale, ma nel fast food gli agenti hanno fatto una scoperta raccapricciante.

ROMA - Il McDonalds della Stazione Termini è stato chiuso per carenza di igiene, documenti non in regola e la presenza di blatte. Se di recente ci siete stati - e siete delicati di stomaco - forse è meglio che non sappiate cosa hanno trovato gli agenti della Polizia Locale nei locali della sua cucina...

Una scoperta raccapricciante
Doveva trattarsi di un controllo ordinario della Polizia Locale, quello che si è svolto presso alcuni ristoranti della stazione  Termini. Ma nel fast food gli agenti hanno fatto una scoperta raccapricciante. Nel McDonald's incriminato, oltre a una generale trascuratezza della pulizia nei locali della cucina, i poliziotti hanno trovato anche degli animali infestanti (blatte).

Il locale è stato chiuso
Il ristorante Il proprietario del fast food non era neppure in regola con i documenti e gli ingredienti indicati nei menù non corrispondevano a quelli effettivamente utilizzati per la preparazione dei piatti. Al responsabile, la ASL ha notificato una ordinanza di chiusura già eseguita ieri mattina.