30 settembre 2020
Aggiornato 02:00
Il leader della Lega spinge perché scelgano i cittadini

Comunali Roma, Salvini: Primarie di centrodestra? Assolutamente sì

Se la politica non riesce a scegliere, scelgano i cittadini chi candidare alle prossime elezioni comunali. Così il segretario del Carroccio torna a parlare di primarie in una Roma con il centrodestra ancora nel caos

BOLOGNA - «Primarie assolutamente» per individuare il candidato del centrodestra alle amministrative di Roma, perché «se politica non riesce a scegliere, devono scegliere i cittadini». Lo ha detto il segretario della Lega Nord, Matteo Salvini, durante una iniziativa a Bologna.

Scelgano i cittadini
«Lasciamo scegliere i cittadini. Se la politica non riesce a scegliere che scelgano i cittadini - ha detto Salvini a chi gli chiedeva un aggiornamento dopo i risultati dei banchetti organizzati lo scorso fine settimana - . Primarie? Sì assolutamente». Preoccupato per la spaccatura che si sta generando a Roma? «Non sono preoccupato. Io sono preoccupato per i dati economici italiani che sono devastanti, sono preoccupato per i terremotati che in Emilia vivono nei container da quattro anni e che oggi pomeriggio visiterò». Quindi «se il centrodestra vuole vincere deve correre unito. Punto basta, è molto semplice».

Romani scelgano per Roma
«Io abito a Milano, voterò Lega, voterò Parisi - ha aggiunto Salvini durante il suo tour a Bologna -. Chi votano i romani dovrebbero sceglierlo i cittadini romani, in piazza, nelle strade, nelel aziende, fuori dalle fermate della metropolirtana, non i partiti in ufficio».