24 settembre 2021
Aggiornato 02:30
Oggi presentato il dossier sulle Olimpiadi

Roma 2024, Pancalli: «Riportare le paralimpiadi nella Capitale»

«Dobbiamo diventare una città vivibile per tutti, questo è un elemento necessario». A dirlo è il Presidente del Comitato Paralimpico di Roma 2024

ROMA - «Affrontiamo questa avventura con orgoglio e determinazione. Dalle prime Olimpiadi Paralimpiche che si sono svolte in Italia nel 1960, ne è passato di tempo. Oggi sognamo di riportare le paraolimpiadi a Roma». A parlare è il Presidente del Comitato Paralimpico di Roma 2024, alla cermonia di presentazione del dossier per la candidatura della Capitale per le Olimpiadi del 2024.

Valori intangibili
«Oltre ai valori economici ci sono dei valori intangibili, e cioè quello che potremmo diventare città vivibile per tutti. Ci siamo posti dei punti fermi partendo da un percorso condiviso e di trasparenza e cioè uno degli obiettivi e pensare ad una mobilità sostenibile per tutti gli impianti», spiega Pancalli.

L'ambiente
«Il rispetto della dimensione ambientale - continua Pancalli - riqualificare gli impianti già esistenti e salvaguaradre i territori agricoli e il verde della città. Rigenerare le aree degradate in termine di infrastrutture. Tutto ciò che non sarà possibile gestire economicamente anche il dopo Olimpiadi sarà temporanea. Siamo il miglior spot per ospitare le Olimpiadi ripartendo anche dall'esperienza del 1960».


(con fonte Askanews)