1 giugno 2020
Aggiornato 10:00
una telefonata anonima ha avvisato il bidello

Roma, allarme bomba all'istituto Ruiz

Sul posto carabinieri, artificieri e unità cinofile. L'edificio è stato completamente evacuato

ROMA - Una telefonata anonima ha avvisato il 112 della presenza di un pacco sospetto nell'istituto scolastico Vincenzo Arangio Ruiz in viale Africa 109 a Roma. Nei primi momenti si è pensato ad una esercitazione.

Scuola evacuata
Sul posto carabinieri, artificieri e unità cinofile. L'edificio è stato completamente evacuato dopo che una telefonata anonima ha dato l'allarme. Qualcuno ha avvisato il bidello della scuola che nell'istituto scolastico Vincenzo Arangio Ruiz era presente un pacco bomba. Immediato l'intervento delle forze dell'ordine. Ma la scena si era già ripetuta, identica, lo scorso 25 novembre.

Uno scherzo scellerato
Secondo una prima ricostruzione, si tratterebbe anche questa volta - come la precedente - della bravata di qualche studente poco responsabile che ha lanciato il falso allarme. In un momento così delicato come quello che la Capitale sta attraversando per l'inizio del Giubileo - e con il ricordo ancora vivo dei fatti di Parigi - lo scherzo di cattivo gusto questa volta potrebbe mettere nei guai il buontempone. I carabinieri, infatti, stanno indagando sulla provenienza della telefonata.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal