11 dicembre 2018
Aggiornato 02:00

La promessa di Salvini «a chi tira le bombe»

Il leader della Lega dopo la bomba carta esplosa in Trentino promette pugno duro: «Noi non abbiamo paura e andiamo avanti»