30 novembre 2022
Aggiornato 02:30
Morte improvvisa questa notte

Lutto nel PD, morto per incidente il segretario della Basilicata Antonio Luongo

L'ex parlamentare aveva 57 anni ed era diventato segretario regionale nell'estate del 2014. La sua vettura, probabilmente a causa di un malore che ha colpito Luongo al volante, è andato a sbattere sulla ringhiera delal via Appia a Potenza.

ROMA - Pd in lutto per la morte improvvisa questa notte in un incidente stradale del segretario regionale della Basilicata Antonio Luongo. L'ex parlamentare aveva 57 anni ed era diventato segretario regionale nell'estate del 2014. La sua vettura, probabilmente a causa di un malore che ha colpito Luongo al volante, è andato a sbattere sulla ringhiera delal via Appia a Potenza. A nulla è valsa la corsa all'ospedale san Carlo dove Luongo è deceduto.

«La notizia della tragica scomparsa di Antonio Luongo - hanno affermato in una dichiarazione i vicesegretari del Partito democratico, Debora Serracchiani e Lorenzo Guerini - colpisce e addolora. Antonio è stato un punto di riferimento importante sia come segretario regionale del Partito democratico che come ex parlamentare per la sua comunità e ha rappresentato nel migliore dei modi i valori della sua terra. In questo momento di profonda tristezza, tutto il Partito democratico si unisce dolore della famiglia e di chi ha avuto la possibilità di condividere con lui un percorso politico fatto di partecipazione e condivisione».

«Sono profondamente colpito e addolorato per la scomparsa improvvisa di Antonio Luongo. Antonio - lo ha ricordato l'ex premier Pd Massimo D'Alema - è stato per me non solo un carissimo compagno, ma anche, da molti anni, un amico con il quale ho condiviso tante battaglie e tanti momenti di confidenza e di confronto. E' stato un riferimento fondamentale per il centrosinistra della Basilicata e del Mezzogiorno, il regista di tante vittorie, il compagno su cui si poteva fare affidamento nei momenti più difficili. E stato anche, per la sua regione, a lungo, uno degli uomini politici più autorevoli e che hanno contribuito al progresso della Basilicata. Sono vicino - ha concluso il presidente della Fondazione Italianieuropei - ai suoi familiari e amici, ai compagni della Basilicata».

«La terribile notizia della morte di Antonio Luongo mi raggiunge a New York nel cuore della notte. Sono scioccato. Piango - ha commentato in una dichiarazione il Governatore Pd della Basiicata Marcello Pittella - la scomparsa di una persona per bene, un amico a me vicino in tanti recenti momenti difficili nella vita del partito e della regione. Sentiremo la sua mancanza. Ci mancherà quel suo modo schietto e diretto di affrontare i problemi, avendo sempre di mira la tenuta di un rapporto coeso e unitario nella società e tra le forze politiche. Un pensiero commosso e affettuoso alla famiglia, in particolare alla moglie e alla figlia così duramente colpite da uno di quei misteri insondabili della vita che specie in questi momentifacciamo fatica a capire».