13 novembre 2019
Aggiornato 03:30
aumentano i furti e le rapine nella capitale

Capena, un uomo rapina il fioraio per pochi euro

Un 52enne italiano è stato arrestato per aver rapinato un fioraio minacciandolo con un coltello

ROMA - Un uomo italiano di 52 anni ha fatto irruzione in un chiosco di fiori di Capena per poi darsi alla fuga in auto. E' stato fermato poco dopo dai carabinieri sulla via Tiberina

Una rapina per poche decine di euro
Lo ha minacciato col coltello per rapinarlo di poche decine di euro. A mettere a segno la rapina ai danni di un negozio di fiori, un cittadino italiano di 52 anni, originario del catanese, subito scovato ed arrestato dai carabinieri della Stazione di Capena, Comune tiberino della provincia romana. Il rapinatore era già noto alle forze dell'ordine del quartiere, ed è stato subito arrestato dai militari dell'Arma con l'accusa di rapina aggravata. Il fioraio vittima della rapina è "Il Mughetto", che di certo non si aspettava un simile furto per un così magro bottino.

E' stato arrestato a Fiano Romano
Il ladro si è fatto consegnare l’incasso della giornata e poi è fuggito a bordo di un’utilitaria. Le immediate investigazioni e, soprattutto, la descrizione dell’autovettura con cui il malvivente aveva fatto perdere le sue tracce, hanno consentito ai militari di raccogliere indizi determinati a carico del cinquantaduenne, che è stato rintracciato poco dopo sulla via Tiberina nella zona di Fiano Romano. L’uomo indossava ancora i pantaloni e la felpa che aveva durante la rapina e non è stato difficile identificarlo. E' stato arrestato e condotto presso la casa circondariale di Rieti, a disposizione della locale Autorità Giudiziaria.