13 dicembre 2019
Aggiornato 21:30
lunedì 19 ottobre a piazza navona

Roma, cittadini ed esercenti insieme contro il degrado e l'illegalità

Codacons, First-Confartigianato e Comitas hanno organizzato una conferenza stampa per affrontare il tema della legalità

ROMA - Cittadini, esercenti e ristoratori insieme per la prima volta contro l'illegalità dilagante a Roma e il degrado della città. Codacons, First-Confartigianato (Federazione Inter Regionale Somministrazione e Turismo) e Comitas (Associazione delle microimprese italiane) hanno organizzato per lunedì 19 ottobre alle 11 in Piazza Navona a Roma una conferenza stampa per affrontare il tema della legalità ed illustrare una serie di iniziative contro il degrado della capitale.

Come opera la criminalità nella Capitale
Nel corso dell'incontro le associazioni affronteranno temi spinosi che rappresentano le più gravi criticità di Roma: dai tavolini illegali di bar e ristoranti al parcheggio selvaggio delle automobili, passando per buche stradali, sporcizia, mala-burocrazia, tutela del centro storico, e proporranno una serie di misure per combattere il degrado della città, mostrando inedite immagini sull'argomento raccolte dal Codacons. Gli esercenti racconteranno poi come opera la criminalità organizzata nella capitale, rendendo pubbliche vicende e denunce rimaste finora inascoltate.

Una conferenza contro l'illegalità
Sono stati invitati a partecipare alla conferenza stampa il Prefetto di Roma, Franco Gabrielli, il presidente dell'Autorità nazionale anticorruzione, Raffaele Cantone, l'assessore dimissionario alla legalità del Comune di Roma, Alfonso Sabella, il comandante dei Vigili Urbani della capitale, Raffaele Clemente, e l'assessore ai Lavori pubblici di Roma Capitale, Assunta Santoriello. All'incontro parteciperanno il Presidente Codacons Carlo Rienzi, il Presidente di First-Confartigianato Guido Campopiano, e il Presidente di Comitas Francesco Tamburella. La conferenza sarà trasmessa in diretta sul Codacons Tv (ch 695 dtt). (Fonte Askanews)