31 marzo 2020
Aggiornato 08:30
Domani, la proposta di Sel alla Camera

Sel: legalizziamo la cannabis, sconfiggiamo le mafie

E' attesa per domani alle 16 la presentazione della proposta di Legge presentata da Sel, sulla legalizzazione della coltivazione di Cannabis per uso personale individuale o collettivo. Tra i promotori dell'iniziativa, il capogruppo Arturo Scotto, Daniele Farina e Adriano Zaccagnini. Che ricordano la sconfitta delle politiche proibizioniste in Italia e all'estero.

ROMA - Una proposta di legge per la coltivazione della cannabis per uso personale individuale o collettiva: la presentano, domani alle 16.00 presso la sala stampa della Camera, il capogruppo di Sel Arturo Scotto e i deputati Daniele Farina, Giovanni Paglia e Adriano Zaccagnini.

SEL DENUNCIA FALLIMENTO POLITICHE PROIBIZIONISTE NEL MONDO - «In diversi Paesi del mondo - spiegano i promotori dell'iniziativa - il drammatico fallimento delle politiche proibizioniste sta portando ad una profonda revisione della normativa sulle droghe partendo dalla constatazione che le politiche di 'guerra alla droga' non hanno funzionato. In Italia leggi proibizioniste e posizioni conservatrici hanno impedito in questi anni una seria discussione sulla legalizzazione delle droghe leggere anche per sconfiggere lo strapotere economico delle mafie».

GUARDIAMO A SPAGNA E URUGUAY - Sel nella proposta presentata punta ad «introdurre modifiche alla nostra disciplina in tema di stupefacenti con l'obiettivo di contemperare la libertà della coltivazione per uso personale della cannabis, individuale o collettiva, con la necessità di una regolamentazione da parte dello Stato del mercato relativo, in linea con alcuni orientamenti della giurisprudenza e anche in direzione dei percorsi antiproibizionisti avviati in Uruguay, Colorado, Spagna e in diversi altri Paesi».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal